"Premio Unirsi per l’Impresa”
Giorno
9 giugno
Presso
Auditorium Capitalis

Al Palazzo dei Congressi di Roma va in scena la fase conclusiva della Terza edizione del Premio UNIRSI per l'Impresa, l'iniziativa di Unindustria che premia la migliore Start up innovativa individuata tramite il nostro contest. Come consuetudine, la consegna del Premio è divenuta anche un'importante momento istituzionale, con la presenza dei "Big" nell'acclamazione dell'Innovatore premiato.

Programma

Introduzione
Fausto Bianchi, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Unindustria con delega alle start up
Nicola Porro, Giornalista Rai - Il Giornale

Speed pitching delle 10 start up finaliste della Terza edizione del Premio Unirsi per l'Impresa

Premiazione Premio Unirsi per l'Impresa
Premiazione Premio speciale GALA LAB

La Giuria d'Onore che decreterà il vincitore della terza edizione del Premio Unirsi per l'Impresa è composta da:
1. Aldo Bonomi - Presidente RETE INDUSTRIA Confindustria
2. Fausto Bianchi - Presidente Giovani Unindustria con delega alle start up
3. Filippo Tortoriello - Presidente Gala SPA
4. Luca Cordero Montezemolo - Presidente Comitato Roma 2024
5. Maurizio Stirpe - Presidente Unindustria
6. Nicola Zingaretti - Presidente Regione Lazio

Nell'ambito del Premio UNIRSI per l'impresa, GALA LAB attribuirà il Premio Speciale GALA LAB ad una start-up con forti contenuti di innovatività, selezionata tra le 10 finaliste che parteciperanno alla Fase finale del Premio UNIRSI per l'impresa.


Premio Speciale GALA LAB
 


Il Premio Speciale GALA LAB consiste in uno speciale programma di accelerazione di GALA LAB, che prevede:


• l'assegnazione di un mentor specializzato (Skilled Mentoring), selezionato - in base al settore o alla tecnologia della start-up - tra advisor esterni e top manager appartenenti al network di GALA LAB, con l'obiettivo di definire e implementare un modello di business vincente ed individuare una strategia finalizzata al go-to-market dei progetti di business;
• un programma di sviluppo pre-competitivo delle tecnologie (Technology Validation), attraverso l'intervento di qualificati partner del network di specialist di processo e di prodotto;
• un programma di formazione manageriale avanzato (Advanced Training), strutturato in funzione delle specifiche esigenze e finalizzato all'apprendimento di tecniche di team building, problem solving e leadership;
• un programma di Business Development, con assistenza per lo sviluppo dei canali di vendita e per il design dell'offerta di prodotto tramite esperti di marketing e commerciali appartenenti al Gruppo GALA e al network di GALA LAB.

Il premio offerto è del controvalore di 30.000 euro. Il premio non sarà corrisposto in denaro.

I settori di interesse sono tutti quelli che rientrano nell'area Smart Cities & Factories.
Le tecnologie innovative di interesse prevalente sono:
Internet of Things, Big Data & Analytics, Cloud Computing, Augmented Reality/Virtual Reality, Smart Energy Production & Storage, Additive Manufacturing, Advanced Automation.

Oltre al premio sopra descritto, la società vincitrice avrà accesso ai seguenti benefit:

• attività di scouting da parte di UNINDUSTRIA per favorire il matching tra Start Up/PMI Innovativa e sistema imprenditoriale
• possibilità di utilizzare la piattaforma UNIRETE per organizzare incontri con aziende espositrici
• partecipazione alla Call for Ideas che sarà lanciata da UNINDUSTRIA in collaborazione con il Comitato Roma 2024
• iscrizione gratuita ad UNINDUSTRIA fino al 31 dicembre dell'anno successivo a quello di adesione all'Associazione
• possibilità di partecipare al progetto UNINDUSTRIA FROM GREAT TO GROWTH.

Ai fini dell'attribuzione del Premio Speciale GALA LAB, i diversi progetti pre-selezionati nell'ambito della procedura del Premio UNIRSI per l'impresa saranno valutati da un Comitato di Valutazione nominato ad hoc da GALA LAB e composto da tre esperti. Sarà compito del Comitato definire gli specifici criteri di valutazione dei progetti, oltre quelli di cui agli artt. 4 – 5 del Bando del Premio UNIRSI per l'impresa – III Edizione, al fine di garantire la massima trasparenza operativa.

La start-up vincitrice sottoscriverà un accordo con GALA LAB e UNINDUSTRIA per regolamentare le modalità di erogazione dei servizi previsti.